Festa della mandorla e del nero d’Avola

“Festa della mandorla e del nero d’Avola”: due giorni per promuovere e valorizzare le eccellenze del territorio. Buon cibo, degustazioni, arte e folklore al centro giovanile per una grande festa in onore di due straordinari prodotti avolesi.

La manifestazione si aprirà con show cooking, degustazioni di vino a cura delle cantine locali e di prodotti a base di mandorla. Interverrà Massimo Padova, vice presidente “Strada del vino”. Sono previste le esibizioni del gruppo folk “Val di Noto” e di musica jazz con Manuela Ciunna Quartet. Il giorno dopo, oltre alle degustazioni, conferenza sulla de.co a cura dell’amministrazione comunale e “analisi sensoriali” dei prodotti a base di mandorla “Avola” con il presidente del consorzio Antonio Scacco.

Si esibirà “Ensamble Monteverdi” di Paola Caldarella. A presentare gli show, Maria Rosa Roccaro Sarà possibile visitare gratuitamente il “museo della mandorla e delle tradizioni locali” (che nei due giorni della kermesse avrà solo aperture serali) . Infine, durante la manifestazione avrà luogo la “cerimonia della bandiera” a cura dell’associazione nazionale “Città del vino” .

Tratto da SiracusaNews.it

173 Visualizzazioni
Condividi

Lascia un commento