La stazione ferroviaria diventerà centro di aggregazione sociale e culturale

Stazione Ferrovia AvolaPubblicato sul sito istituzionale del Comune l’avviso pubblico per la concessione d’uso in cogestione alle associazioni senza scopo di lucro e onlus  dei locali della ex Ferrovia dello Stato.

Il  Comune di Avola, che ha ottenuto lo stabile di proprietà della Rfi in comodato gratuito, destinerà il primo piano e parte del piano terra alle associazioni locali aventi utilità sociale. Una soluzione in concessione d’uso gratuita per quattro anni che consentirà alle realtà associazionistiche locali di avere un presidio e che diventerà un vero e proprio “centro di aggregazione”, in una zona molto popolosa della città. L’ex stazione, dunque, ospiterà la sede di comitati e associazioni che promuovono iniziative sociali, di solidarietà, di diffusione culturale e sportive che possono da oggi proporre il loro progetto specifico.

Tratto da SiracusaNews.it

159 Visualizzazioni
Condividi

Lascia un commento